Lilius


lilius

Scheda Tecnica

 

NOTE DI DEGUSTAZIONE

Colore: Giallo paglierino con riflessi verdognoli
Profilo aromatico: Presenta un profilo aromatico ampio e complesso caratteristico della varietà. Spiccano sentori fruttati, di banana e nocciola.
In bocca si presenta fresco e minerale, persistente e di ottima lunghezza.
Vino adatto a qualche anno di affinamento in bottiglia dove è in grado di esprimersi al meglio.

VINIFICAZIONE TECNICA ENOLOGICA

Le uve raccolte rigorosamente a mano, trasportate velocemente in cantina per preservarne tutte le caratteristiche organolettiche, vengono vinificate con le più moderne tecnologie di cantina.
Una volta diraspate e pigiate le uve macerano per circa 4/6 ore ad una temperatura di circa 5°C criomacerazione, successivamente vengono spremute sofficemente mediante presse pneumatiche.
Il mosto fiore che viene prodotto viene stoccato in cisterne per 5/6 giorni a una temperatura di 5°C, così facendo avviene una seconda macerazione della parte liquida insieme alle polpe delle uve, questo processo ci permette di estrarre maggiormente gli aromi varietali delle uve.

NOTE E ABBINAMENTI

Gradazione: 13 % Vol.
Acidità: 6.1
Temperatura di servizio: 16/18 °C
Abbinamenti: Grandi piatti di pesce e carni bianche.

Denominazione: Collina del Milanese IGP

Uvaggio: 100% chardonnay

Regione: Lombardia.

Produzione: 7000 bottiglie.

Altèa


altea

Scheda Tecnica

 

NOTE DI DEGUSTAZIONE

Colore: Giallo paglierino con riflessi verdognoli
Profilo aromatico: Le uve raccolte rigorosamente a mano, trasportate velocemente in cantina per preservarne tutte le caratteristiche organolettiche, vengono vinificate con le più moderne tecnologie di cantina.
Una volta diraspate e pigiate le uve macerano per circa 4/6 ore ad una temperatura di circa 5°C criomacerazione, successivamente vengono spremute sofficemente mediante presse pneumatiche.
Il mosto fiore che viene prodotto viene stoccato in cisterne per 5/6 giorni a una temperatura di 5°C, così facendo avviene una seconda macerazione della parte liquida insieme alle polpe delle uve, questo processo ci permette di estrarre maggiormente gli aromi varietali delle uve.

VINIFICAZIONE TECNICA ENOLOGICA

Presenta un profilo aromatico ampio e complesso caratteristico della varietà. Spiccano sentori agrumati, fruttati e floreali.
In bocca si presenta fresco e minerale, persistente e di ottima lunghezza.
Vino adatto a qualche anno di affinamento in bottiglia dove è in grado di esprimersi al meglio.

NOTE E ABBINAMENTI

Gradazione: 12 % Vol.
Acidità: 5.9
Temperatura di servizio: 8/10 °C
Abbinamenti: Grandi piatti di pesce e carni bianche.

Denominazione: Collina del Milanese IGP

Uvaggio: 100% Malvasia

Regione: Lombardia.

Produzione: 4000 bottiglie.

BiancoMilano


biancomilano

Scheda Tecnica

 

NOTE DI DEGUSTAZIONE

Colore: Giallo paglierino carico con riflessi verdognoli.
Profilo aromatico: Presenta un profilo aromatico fruttato, richiama la banana, nocciola, nota data dallo chardonnay.
In bocca si presenta fresco e morbido, ottima freschezza e di buona lunghezza.

VINIFICAZIONE TECNICA ENOLOGICA

Le uve raccolte rigorosamente a mano, trasportate velocemente in cantina per preservarne tutte le caratteristiche organolettiche, vengono vinificate con le più moderne tecnologie di cantina.
Una volta diraspate e pigiate le uve macerano per circa 4/6 ore ad una temperatura di circa 5°C criomacerazione, successivamente vengono spremute sofficemente mediante presse pneumatiche.
Il mosto fiore che viene prodotto viene stoccato in cisterne per 5/6 giorni a una temperatura di 5°C, così facendo avviene una seconda macerazione della parte liquida insieme alle polpe delle uve, questo processo ci permette di estrarre maggiormente gli aromi.

NOTE E ABBINAMENTI

Gradazione: 13 % Vol.
Acidità: 5.9
Temperatura di servizio: 6/8 °C
Abbinamenti: grandi piatti di pesce e carni bianche, ottimo come aperitivo.
Fermentazione: Fermentazione a temperatura controllata 16/18 °C

Denominazione: Vino bianco.

Uvaggio: 70% verdea, 30% trebbiano.

Regione: Lombardia.

Produzione: 4000 bottiglie.

Ricetto Bianco Fermo


ricettobiancofermo

Scheda Tecnica

 

NOTE DI DEGUSTAZIONE

Colore: giallo paglierino con riflessi verdognoli.
Profilo aromatico: presenta un profilo aromatico fruttato, richiama la mela e la banana, nota data dallo chardonnay. In bocca si presenta fresco e morbido, ottima freschezza.

VINIFICAZIONE TECNICA ENOLOGICA

Le uve raccolte rigorosamente a mano, trasportate velocemente in cantina per preservarne tutte le caratteristiche organolettiche, vengono vinificate con le più moderne tecnologie di cantina.
Una volta diraspate e pigiate le uve macerano per circa 4/6 ore ad una temperatura di circa 5°C criomacerazione, successivamente vengono spremute sofficemente mediante presse pneumatiche.
Il mosto fiore che viene prodotto viene stoccato in cisterne per 5/6 giorni a una temperatura di 5°C, così facendo avviene una seconda macerazione della parte liquida insieme alle polpe delle uve, questo processo ci permette di estrarre maggiormente gli aromi .

NOTE E ABBINAMENTI

Gradazione: 11.5 % Vol.
Acidità: 6.1
Temperatura di servizio: 6/8 °C
Abbinamenti: grandi piatti di pesce e carni bianche, ottimo come aperitivo.

Denominazione: Vino bianco.

Uvaggio: 40% verdea, 30% chardonnay e 30% trebbiano.

Regione: Lombardia.

Produzione: 7000 bottiglie.